Martino Scanferlato Web designer logo mobile

WEB...ZONE

Blog di notizie dal mondo di Internet

06

07/2014

Traffico di ricerca o traffico organico?

Categorie: seo

Traffico di ricerca o traffico organico?

Questo mese il sito di Groupon è stato deindicizzato per 6 ore.
No, nessuna penalizzazione.
E' stata una precisa scelta degli amministratori del sito stesso, che volevano capire se il traffico generato dal loro sito fosse frutto di ricerca diretta o fosse traffico organico.
I risultato a cui sono giunti in questo modo empirico ha dello sbalorditivo: il 60% di quello che consideravano traffico diretto era in realtà traffico organico.
I redattori del sito Conductor.com hanno preso la palla al balzo e hanno aggiornato uno studio effettuato in precedenza in cui, analizzando una base dati di 310 milioni di visite, avevano concluso che il 47% del traffico aveva radice organica, mentre il 29% radice diretta.
Applicando quanto scoperto da Groupon (il 60% del traffico diretto in realtà è traffico organico), le percentuali ricalcolate sono ben altre: 64% di traffico organico e 12% di traffico di ricerca.
Come dire che posizionare la pagina ai primi posti non serve quasi a niente.
Se a questo aggiungiamo che, dai risultati di rapporto Searchmetrics sugli elementi che hanno “Rankano” di più nel 2013, i link dai social network la fanno da padrone, vediamo come le strategie di chi fa SEO devono privilegiare la creazione di traffico organico sul mero posizionamento nella serp.
Si attendono ovviamente conferme ufficiali ai dati empirici forniti dal sito di Groupon.

Torna al blog
Torna all'inizio